Cronaca

In casa droga e 850 euro in contanti: arrestato 20enne leccese

mercoledì 5 febbraio 2020

Nell'ambito dei controlli dei carabinieri, è finito in manette anche un 72enne per bancarotta fraudolenta.

Aveva in casa tre piante di marijuana e droga pronta allo spaccio. è stato arrestato ieri V.A., 20 anni, di Lecce. Il giovane spacciatore è stato colto in flagranza dai carabinieri che hanno citofonato alla sua abitazione per un controllo. A seguito della perquisizione, il 20enne è stato sorpreso in possesso di 3 piante di marijuana dell'altezza di 35 centimetri, 90 grammi di marijuana pronta per lo spaccio, materiale per il confezionamento e 855 euro in contanti. Il tutto è stato sequestrato dagli agenti. L'arrestato, espletate le formalità di rito, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Nell'ambito dei controlli dei carabinieri è finito in manette anche Antonio Miccoli, 72enne di Galatina. L'uomo, responsabile di bancatotta fraudolenta, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
04/03/2020
  “Invito tutte le famiglie pugliesi a non mandare i proprio figli a ...
Cronaca
04/03/2020
La streuttura è stata allestita nella serata di ieri ...
Cronaca
03/03/2020
La scelta di non andare a scuola per motivi precauzionali ...
Cronaca
03/03/2020
Il giovane che lavora in Lombardia è rientrato in ...
Non fumare, nemmeno passivamente, è il primo passo per tenere alla larga neoplasie, malattie cardiovascolari, ...